SUSCHEM@UTV

logo_SUSCHEM-UTV

Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche dell’Università di Roma Tor Vergata (DSTC) è il Dipartimento di riferimento di tutta l’area chimica dell’Ateneo. In accordo con Missione e Visione dell’Ateneo, le linee di ricerca sono focalizzate su applicazioni chimiche nell’ambito dello sviluppo sostenibile declinato nella sua più ampia accezione. La nostra missione è contribuire all’educazione e formazione delle persone, alla ricerca e all’innovazione tecnologica necessarie a realizzare uno sviluppo sostenibile in coerenza con gli obiettivi definiti dall’ONU. Per attuare tale ambizioso obiettivo, il DSTC è impegnato nella ricerca e nella didattica di eccellenza e promuove relazioni con il settore privato, le istituzioni pubbliche e il mondo del non-profit.

SUSCHEM@UTV è un programma di sviluppo multidisciplinare che, a partire dai progetti attivi, rappresenta un contributo all’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

La strategia individuata permetterà al DSTC di essere il punto di riferimento per la diffusione della cultura chimica sostenibile a livello nazionale e internazionale, promuovendo tutte le sue attività istituzionali: ricerca, alta formazione e terza missione.

Nel piano di sviluppo proposto con SUSCHEM@UTV, le attività saranno integrate in modo da contribuire ai seguenti Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile identificati dall’ONU.

Obiettivo 3: Salute e benessere

Obiettivo 4: Istruzione di qualità

Obiettivo 7: Energia pulita e accessibile

Obiettivo 9: Innovazione industria e infrastrutture

Obiettivo 11: Città e comunità sostenibili

Obiettivo 12: Consumo e produzione responsabili

Obiettivo 13: Agire per il clima

Il progetto potrà avvalersi della strumentazione presente nel DSTC.

Attraverso SUSCHEM@UTV i ricercatori del DSTC perseguiranno l’obiettivo di comunicare alla comunità scientifica e alla società civile i vantaggi e il valore etico e sociale dei risultati ottenuti dalla chimica per lo sviluppo sostenibile, volto a preservare la qualità dell’ambiente per le future generazioni.

Il progetto affronta strategicamente la crescita del DSTC in tutte le sue attività: didattica, ricerca e terza missione avvalendosi di un Advisory Board Internazionale (ABI) costituito da scienziati di chiara fama e che hanno ricoperto importanti ruoli di gestione e da un industrial advisor.