Premio Merck 2017 al Prof. Francesco Ricci

Al nostro Prof. Francesco Ricci è stato assegnato il premio Heinrich Emanuel Merck Award for Analytical Science 2017.

Il prestigiosissimo premio viene assegnato ogni due anni dal 1988  a  scienziati sotto i 45 anni impegnati nello sviluppo di nuovi metodi di analisi che possano migliorare la qualità della vita, per esempio in campi come la protezione ambientale o la diagnostica clinica. L’importante riconoscimento è stato assegnato per i risultati ottenuti negli ultimi anni dal Prof. Ricci nel campo delle nanotecnologie a DNA che hanno portato allo sviluppo di nuovi sistemi diagnostici basati su nanomachine costruite con DNA sintetico. I metodi sviluppati nel laboratorio del Prof. Ricci presentano un basso costo, una rapidità di risposta e una facilità di utilizzo che li rendono particolarmente adatti ad una futura commercializzazione.

Il premio, vinto in precedenza una sola volta da  un italiano, verrà conferito ufficialmente in occasione del convegno Euroanalysis 2017 dal 28 agosto al 1 settembre a Stoccolma in cui il Prof. Ricci presenterà una plenary Lecture dal titolo Nature-inspired DNA-based nanodevices for sensing applications.
Congratulazioni a Francesco  per questo nuovo importante successo che, ancora una volta, testimonia la qualità delle ricerche condotte nel nostro Dipartimento.
Bravo Francesco!