Informazioni operative per l'avvio della fase II nel DSTC

Informazioni operative per l’avvio della fase II nel DSTC

Protocollo di sicurezza per l’Amministrazione Generale e Campus in vigore fino al 17 maggio 2020

Da parte del Direttore

Nelle prossime due settimane chiedo a tutti quelli che, appartenendo al comparto della Ricerca, possono frequentare i locali del Dipartimento di attenersi scrupolosamente alle raccomandazioni generali per l’igiene e la prevenzione delle infezioni da SARS-COV-2.

Come sapete sono state distribuite dall’ateneo 2 mascherine lavabili a testa. Non saranno ammesse persone in Dipartimento sprovviste di mascherina. Tutti i colleghi, responsabili e preposti, sono pregati di far rispettare tale norma rigorosamente. Ricordo che nei laboratori è anche necessario indossare i guanti, gli occhiali e il camice.

Relativamente all’occupazione dei laboratori in quelli di circa 24 mq NON SI PUÒ’ PERMETTERE LA PRESENZA CONTEMPORANEA DI PIÙ’ DI 3 PERSONE. Per i Laboratori con diversa metratura si chiede ai responsabili/preposti di regolarsi proporzionalmente. Si rammenta a tutti che la presenza in laboratorio di assegnisti, borsisti e dottorandi la loro attività in Dipartimento e in Laboratorio è permessa solo in presenza del tutor o del responsabile della ricerca. I gruppi di ricerca con personale in sovrannumero rispetto a quanto indicato dovranno organizzare opportuna turnazione, sempre mantenendo la presenza del responsabile/preposto.

In relazione alla presenza dei Dottorandi in Dipartimento si fa riferimento alla mail pervenuta a tutti i dottorandi in data 11 marzo 2020 dal Dirigente della Direzione II, Dott. Giorgio di Giorgio, nella quale “si ricorda, inoltre, che non sono sospese le attività di ricerca e pertanto non è sospesa l’attività di ricerca dei dottorandi nel rispetto delle prescrizioni di sicurezza previste dal DPCM e successive integrazioni” I dottorandi che vogliano sospendere l’attività dovranno, pertanto, seguire quanto previsto dal Regolamento per i corsi di dottorato di ricerca emanato con Decreto rettorale n.1127/16 del 13/05/2016.

Dentro gli studi (normalmente di circa 14 mq) sarà permessa al massimo la presenza contemporanea di 2 persone.

I laureandi delle lauree Magistrali saranno ammessi alla frequentazione del laboratori per la preparazione delle tesi, se le condizioni di controllo della pandemia saranno adeguate, dopo il 17 maggio. Seguirà informazione apposita.

Non deve essere prevista attività di laboratorio in Dipartimento per gli studenti della Laurea triennale in Chimica.