Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche tra i 180 Dipartimenti di eccellenza 2023-2027 delle università italiane

Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche tra i 180 Dipartimenti di eccellenza 2023-2027 delle università italiane

Si chiama X-CHEM “eXpanding CHEMistry: implementing excellence in research and teaching” il progetto col quale il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche è stato selezionato tra gli 11 Dipartimenti finanziati nell’area Chimica nell’ambito dei 180 Dipartimenti di Eccellenza 2023-2027 (https://www.anvur.it/news/pubblicato-lelenco-dei-180-dipartimenti-di-eccellenza-2023-2027/).

X-CHEM rappresenta per il DSTC l’opportunità di diventare punto di riferimento non solo nazionale ma anche europeo nell’area Chimica, con l’obiettivo di entrare stabilmente tra i migliori 100 Dipartimenti europei, sviluppando nuove sinergie attraverso l’interazione e la collaborazione tra tutti i gruppi di ricerca delle diverse aree tematiche presenti nel Dipartimento, grazie anche alla creazione di un’infrastruttura avanzata di microscopia.

Il progetto si propone di potenziare attività interdisciplinari nei settori della Transizione Energetica, Salute e Ambiente coordinate in modo da offrire un contributo alla risoluzione delle sfide globali, in accordo con i principi di sviluppo sostenibile identificati nei piani strategici italiani ed europei (European Green Deal, Horizon Europe, PNRR, PNR 2021-2027, PNIR), coerentemente con le Strategie di Ricerca e Innovazione per la Smart Specialisation regionali e nazionali.

Nell’ambito del progetto X-CHEM saranno inoltre finanziati di progetti di ricerca per giovani ricercatori, borse di dottorato e un fondo destinato a professori visitatori per incrementare il grado di internazionalizzazione dei due corsi di Dottorato di riferimento (Scienze Chimiche e Materials for Health, Environment and Energy). Sarà inoltre aumentata la dotazione economica individuale degli studenti dei corsi di Dottorato, incrementando le possibilità di partecipare a scuole, workshop e congressi internazionali e di svolgere attività di ricerca in collaborazione presso gruppi nazionali e/o internazionali

Sul fronte delle risorse umane è previsto il reclutamento di un professore, cinque ricercatori, due unità di personale tecnico di laboratorio, due tecnico-amministrativo e l’attivazione di quattro contratti di ricerca biennali.

Il valore complessivo del progetto X-CHEM (5 anni) è di € 7.325.000.