Dal gruppo del Prof. Paradossi un innovativo agente di contrasto per l'imaging fotoacutstico

Dal gruppo del Prof. Paradossi un innovativo agente di contrasto per l’imaging fotoacutstico

I ricercatori del gruppo guidato dal Prof. Gaio Paradossi hanno recentemente pubblicato su ACS Applied Materials & Interfaces un lavoro in cui riportano losviluppo di un nuovo costrutto ibrido che permette di aumentare sensibilmente la risposta di segnali fotoacustici in vivo (Graphene Meets Microbubbles: A Superior Contrast Agent for Photoacoustic Imaging ACS Appl. Mater. Interfaces 2016, 8, 16465−16475 DOI: 10.1021/acsami.6b04184).

Questa importante innovazione ha attratto l’interesse dei mezzi di comunicazione e la rivista tedesca Nanowerk ha intervistato il Prof. Paradossi ( http://www.nanowerk.com/spotlight/spotid=43828.php) per illustrarne i dettagli.

Ancora un’evidenza della qualità della ricerca del Dipartimento.

Congratulazioni al Prof. Paradossi e a tutto il team.