Monthly Archives: giugno 2017

Premio Merck 2017 al Prof. Francesco Ricci

Al nostro Prof. Francesco Ricci è stato assegnato il premio Heinrich Emanuel Merck Award for Analytical Science 2017.

Il prestigiosissimo premio viene assegnato ogni due anni dal 1988  a  scienziati sotto i 45 anni impegnati nello sviluppo di nuovi metodi di analisi che possano migliorare la qualità della vita, per esempio in campi come la protezione ambientale o la diagnostica clinica. L’importante riconoscimento è stato assegnato per i risultati ottenuti negli ultimi anni dal Prof. Ricci nel campo delle nanotecnologie a DNA che hanno portato allo sviluppo di nuovi sistemi diagnostici basati su nanomachine costruite con DNA sintetico. I metodi sviluppati nel laboratorio del Prof. Ricci presentano un basso costo, una rapidità di risposta e una facilità di utilizzo che li rendono particolarmente adatti ad una futura commercializzazione.

Il premio, vinto in precedenza una sola volta da  un italiano, verrà conferito ufficialmente in occasione del convegno Euroanalysis 2017 dal 28 agosto al 1 settembre a Stoccolma in cui il Prof. Ricci presenterà una plenary Lecture dal titolo Nature-inspired DNA-based nanodevices for sensing applications.
Congratulazioni a Francesco  per questo nuovo importante successo che, ancora una volta, testimonia la qualità delle ricerche condotte nel nostro Dipartimento.
Bravo Francesco!

Tirocinio presso azienda chimico-farmaceutica – laboratorio di analisi controllo qualità

Azienda : FACTA FARMACEUTICI S.p.A.
Principali attività previste dal ruolo:

  1. Eseguire i test richiesti su materie prime e prodotti finiti farmaceutici in accordo alle monografie e dalle specifiche, in conformità alla metodica prevista dalle procedure di laboratorio.
  2. Controlla che i risultati ottenuti siano conformi ai limiti registrati.
  3. Registra con la modulistica apposita le analisi effettuate in accordo alle procedure vigenti ed alle norme di buona fabbricazione.
  4. Partecipa al buon mantenimento dello stato del Laboratorio, al lavaggio della vetreria ed alla preparazione dei reagenti.

Competenze tecniche:
Conoscenza della Chimica Generale e della stechiometria. Conoscenza dei principi di funzionamento delle principali tecniche strumentali utilizzate in ambito analitico, quali spettroscopia UV-VIS e IR, cromatografia, potenziometria. L’aver seguito esercitazioni di laboratorio costituirà titolo preferenziale.

Competenze trasversali:
Precisione ed accuratezza nel lavoro, capacità di lavorare in team, attitudine al problem solving

Conoscenze informatiche: Buona conoscenza del pacchetto Office.

Conoscenze linguistiche:
Livello inglese scritto buono

Tipologia tirocinio : Curriculare 

Inizio previsto: prima metà di luglio
Durata tirocinio: 960 Ore 
Sede di lavoro: POMEZIA (ROMA)
Rimborso spese mensili (EURO): 300
Altre facilitazioni: Mensa aziendale 
Eventuali note e integrazioni: Il tirocinio avrà la durata di 6 mesi

RIVOLTO A:

Università: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA “TOR VERGATA” 
Dipartimento: SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE
Corso di laurea: Chimica
Tipologia richiesta: Laureando

Invio CV a claudia.fontanini@acsdobfar.it

PRESENTAZIONE AZIENDA:

FACTA FARMACEUTICI S.p.A. è una azienda farmaceutica fondata nel 2000 che fa parte del Gruppo ACS DOBFAR S.p.A.
I siti produttivi in Italia sono a Teramo e l’altro a Pomezia mentre la sede legale è a Milano
Facta Farmaceutici produce antibiotici beta-lattamici sterili: cefalosporine, carbapenemi e penicillina API, prodotti finiti (Solidi e iniettabili) in Italia ed esportati in più di 100 paesi in tutto il mondo.
L’impegno di Facta Farmaceutici è quello di lavorare nel presente, concentrandosi sul futuro. Sono sei gli elementi chiave del suo successo:

  • Qualità del Prodotto
  • Processi di produzione innovativi
  • Alta tecnologia
  • Diversificazione del mercato
  • Supporto ai clienti
  • Rispetto dell’ambiente

Settore di attività prevalente: Fabbricazione di medicinali ed altri preparati farmaceutic
Natura giuridica: PRIVATA 
Tipo di azienda: Società per Azioni (S.P.A.) 
Numero addetti: 250 e oltre

Premiata l’attività internazionale del Dipartimento

Al Prof. Dror Seliktar, Visiting Professor nel nostro Dipartimento, ospite della Prof.ssa Melino, Associato di Biochimica, è stato attribuito Premio bi-nazionale Rita Levi-Montalcini per l’anno 2017. La Commissione di Selezione mista  (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Fondazione CRUI e Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) per l’assegnazione del Premio bi-nazionale intitolato “Premio Rita Levi-Montalcini per la cooperazione scientifica tra Italia e Israele”, ha decretato che la candidatura maggiormente rispondente ai criteri di selezione definiti è quella relativa al progetto dal titolo “Novel 3D Hydrogel Scaffolds for Tissue Repair and Regeneration”, presentato dall’Università di Roma Tor Vergata, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche, sotto la supervisione della Prof.ssa Sonia Melino e in collaborazione con il Prof. Dror Seliktar del Technion–Israel Institute of Technology of Haifa.

Un importante riconoscimento per le attività internazionali del nostro Dipartimento.

A Sonia e Dror in nostri più sinceri complimenti!

Mercoledì 28 Giugno ore 11:00 – Seminario Dott. Agatino Giunta e Dott. Sebastiano Gugliandolo

“La Chimica in Campo Forense”

Aula Seminari Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche
Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Maggiori info e Locandina

Giugno 2017: ricco palmarès per i giovani del DSTC

Continua la sequenza di riconoscimenti dei nostri più giovani ricercatori.

Alla Dott.ssa Caterina Sarno, Studente del Corso di Dottorato in Material for Health, Environment and Energy sotto la guida della Prof.ssa Elisabetta di Bartolomeo è stato conferito il premio per la migliore presentazione poster (Lanthanum chromite based composite anodes for dry reforming of methane) al 2nd International Forum on Ceramics and Inorganic Materials tenutosi a Faenza tra il 7 e il 9 giugno 2017.

Durante il VII Workshop AICIng (Associazione Italiana Chimica per l’Ingegneria), tenutosi a Milano il 12 e 13 Giugno 2017, è stato inoltre assegnato ex aequo il premio per la migliore presentazione orale ai Dottori:Beatrice Berionni Berna (Corrole‐phthalocyanine conjugates: when union is strength for optoelectronics), Studente del Corso di Dottorato in Scienze Chimiche sotto la guida della Dott.ssa Sara Nardis, Mario Branchi(Poly(phenylene sulfide sulfone), polymer electrolyte with improved oxidation stability for redox flow battery applications), Studente del Corso di Dottorato in Material for Health, Environment and Energy sotto la guida della Prof.ssa Alessandra D’Epifanio, e Andrea Savoldelli (Poly‐acrolein microspheres functionalized with cobalt corroles for chemical sensor applications), Studente del Corso di Dottorato in Scienze Chimiche sotto la guida del Prof. Roberto Paolesse.

Il Direttore,  quale Componente del Consiglio Direttivo AICIng , consegna i premi.
Un mese di giugno di grande successo per i dottorandi del nostro Dipartimento!
A Caterina, Beatrice, Mario e Andrea le più sincere congratulazioni e l’augurio di sempre maggiori successi.

beatrice-berionni-berna

Premiazione Beatrice Berionni Berna

mario-branchi

Premiazione Mario Branchi

andrea-savoldelli

Premiazione Andrea Savoldelli

caterina-faenza

Caterina Faenza